Buone parole sono quelle spese dall’ex capitano laziale, attuale tecnico del Frosinone nei confronti del lavoro che Mancini sta svolgendo con la Nazionale Italiana, in particolare sono state elogiate le sue capacità di amalgamare il vecchio gruppo con le giovani new entry.

Parole positive anche per il campione Balotelli definito da l’ex difensore del Milan, Alessandro Nesta “un patrimonio per il calcio italiano”.
Insomma, note serene per la nostra Nazionale e per il suo allenatore al quale vanno note di merito anche se, le sorti della squadra dipenderanno dalle prestazioni dei giovani di Mancini.
In previsione dei due incontri che l’Italia dovrà affrontare per le qualificazioni degli europei nel mese di marzo contro Finlandia e Liechtenstein, l’Italia si troverà convocata in un raduno a Coverciano ma non potrà contare su Ciro Immobile, impegnato contro il Frosinone nel posticipo della ventiduesima giornata di serie A. Nessuna esclusione tecnica per il bomber laziale quindi, stessa sorte toccherà ai giocatori del Lazio, Frosinone, Cagliari e Atalanta ad esclusione di Barella che potrà scendere in campo con i ragazzi di Mancini a causa del suo turno di squalifica.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui