La Puglia ha sempre sfornato talenti che poi sono diventati grandi campioni. Il più recente è Antonio Cassano , ma andando a ritroso nel tempo come non ricordarsi di Causio, Conte, Miccoli, Materazzi, e potremmo ancora continuare.

Ieri a San Siro alla scala del calcio si è messo in evidenza un altro futuro campione: Gaetano Castrovilli nato a Canosa di Puglia. Il classe 97 ha festeggiato la sua sesta presenza stagionale con il primo gol in serie A. Il centrocampista è stato uno dei migliori in campo contro il Milan, confermando quanto di buono aveva fatto vedere nelle precedenti gare. Già nella gara casalinga con la Juve il trequartista viola aveva dato dimostrazione del suo talento.

Il numero otto viola ha mosso i primi passi nelle giovanili del Bari. Nella stagione 2016/2017 è stato inserito in prima squadra ed ha disputato dieci gare in B. Nel febbraio 2017 è stato acquistato dalla Fiorentina che lo ha girato alla Cremonese per farsi le ossa. Con i grigio-rossi in due stagioni di B ha disputato 52 partite segnando cinque reti. Rientrato dal prestito quest’estate è stato inserito in prima squadra da Montella che ha puntato su di lui sin dalla prima partita.

Il tecnico viola lo ha sempre schierato sin dal primo minuto, sostituendolo nei minuti finali delle gare giocate contro Juve,Samp e Milan. Ieri a metà della ripresa ha realizzato il gol del 2-0 mettendo al sicuro il risultato con il Milan. Il giovane campione ha poi messo lo zampino anche nel terzo gol fornendo l’assist vincente a Ribery.

Dopo questo inizio di stagione travolgente per il ventiduenne giocatore si parla di rinnovo di contratto (probabilmente si legherà ai Viola fino al 2023) e un ingaggio più che raddoppiato rispetto agli attuali 200mila euro.

Non è esclusa anche una chiamata in Nazionale da parte di Mancini sempre pronto a dare fiducia a giovani dai piedi buoni. Dopo Tonali ecco affacciarsi alla ribalta un altro giovane campione che sicuramente farà la fortuna in futuro della Fiorentina e anche della Nazionale.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui